mercoledì 23 maggio 2012

Relazioni Stato-Chiesa e cultura politica nei paesi a tradizioni cattolica: Italia, Spagna e Polonia di Ada Serra (Altrimedia Edizioni), In libreria dal 28 maggio


MATERA - Sarà in libreria a partire dalla prossima settimana, l'atteso saggio d'esordio della giovane giornalista romana Ada Serra, "Relazioni Stato-Chiesa e cultura politica nei Paesi a tradizione cattolica: Italia, Spagna e Polonia", utile a raccontare i rapporiti tra Stato e Chiesa Cattolica in tre Paesi considerati di cultura cattolica.  La ricerca parte dal profilo storico-legislativo per approdare a un'analisi di cultura politica. Dal Concilio Vaticano II agli ultimi Concordati, quest'ultimi analizzati e comparati per una divulgazione più puntuale.  Uno studio che si permette di viaggiare all'interno d'un tema poco trattato, ma sostanziato da letture e rielaborazioni di fonti apprese direttamente nella loro lingua originale. Dai verbali delle sedute parlamentari ai documenti delle conferenze episcopali delle varie nazioni; una mole di nozioni e fasi storiche, materiali dai quali non è possibile prescindere e che sono passati sotto la lente dell'attenzione dell'autrice.  Finalmente una nuova occasione per discutere e riflettere su: laicità, laicismo, multiculturalismo, libertà religiosa. Mettendo al bando luoghi comuni e, soprattutto, pregiudizi. Un saggio che promette d'incuriosire, far pensare. Che deve far ragionare. Già premiato, in forma inedita, al Premio Letterario "La città dei Sassi".

Nessun commento:

Posta un commento