martedì 12 aprile 2011

Con i libri si apre un ponte tra la Puglia dell'editoria e la Macedonia










L'Università “Ss. Cirillo e Metodio”, la Skopje Facoltà di Filologia “Blaže Koneski” Skopje, l'Istituto Dante Alighieri di Skopje Fondazione Gramsci, il Centro Multi-Informativo Italiano di Skopje, presentano la “PRIMAVERA DEL LIBRO” dal 12 al 17 aprile a Skopje La “PRIMAVERA DEL LIBRO” è il nome dell’evento che si terrà a Skopje dal 12 al 17 aprile 2011, organizzato dalla Regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, con la partecipazione dell’Ambasciata d’Italia a Skopje, dell’Ambasciata di Svizzera in Macedonia e dell’Università “Ss. Cirillo e Metodio” - Facoltà di Filologia “Blaže Koneski” Skopje - Dipartimento di Italianistica. L’evento, vede l’impegno e la presenza dell’Associazione Pugliese Editori cui si aggiunge quello della Fondazione Gramsci in Puglia (come soggetto attuatore), e, come ente organizzat, del Centro Multi-Informativo Italiano di Skopje. Divella è lo sponsor dell'evento. L'Associazione Pugliese Editori sarà presente nella manifestazione che si terrà nella capitale macedone, tra gli editori ospiti Besa Editrice, entrata nel suo ventennale di attività, insieme ad altri facenti parte dell'APE. Tra questi, per fare alcuni nomi, saranno presenti anche Kurumuny, con i suoi testi dedicati alla conservazione della cultura tradizionale e al rapporto tra la cultura salentina (dal punto di vista etno-musico-antropologico) e la cultura grika e Lupo Editore, con il suo catalogo dedicato alle novità di narrativa, poesia, saggistica e letteratura per ragazzi. L’appuntamento che si terrà a Skopje va letto come un importante evento nella costruzione di relazioni culturali e rapporti di collaborazione stabili tra gli operatori culturali, in primis gli editori, “al di qua” e “al di là” dell’Adriatico, striscia di mare che diventa sempre più spesso - grazie a simili eventi - tessuto connettivo tra diverse culture.


http://overeco.wordpress.com

Nessun commento:

Posta un commento