giovedì 20 settembre 2018

TACCUINI D’ARTISTA : ARTIST NOTEBOOKS & POETRY BOX DI DONATO DI POCE























Storia di un’Idea: Il “Taccuino d’Artista” da Leonardo da Vinci a Basquiat – “Ogni uomo, è attratto consapevolmente o no dal bisogno di un’esperienza estetica della vita e del mondo. E più che dalla bellezza di un’opera o dalla personalità di un artista, ama scoprire le poetiche, i processi creativi, la sequenza realizzativa di un’idea, le impronte e le tracce, i tentativi, gli abbozzi e le cancellazioni di una comunicazione iconica e segnica che è anche e sempre una comunicazione psicologica. Da qui, l’interesse per i segni preistorici sulle grotte, i disegni preparatori degli artisti, i diari, i dessins e i collages, le sinopie, gli “skethbook”, i progetti, i “carnets” gli scarabocchi, la “mail-art” e i “libri monotipi”, in una parola “I percorsi nascosti della creatività”, che ci permettono di entrare nelle “stanze segrete” e negli “atelier” degli artisti, di sbirciare dal loro buco della serratura, per vedere, toccare, leggere, “i taccuini segreti degli artisti”. (Donato Di Poce)



Photo by Kaizen Nguyễn on Unsplash

Info link



TransumanzaLuoghi: di Pasquale D'Attoma e Arturo Del Muscio per il Tempo di un Caffè a Lecce













Lecce - Sarà presentato  come undicesimo appuntamento de Il Tempo di un Caffè per la prima volta a Lecce venerdì  21 settembre 2018  ore 18,30 presso i Giardini del Bar Astoria a Lecce (Piazza Italia – adiacente Porta San Biagio) in un evento organizzato dall’Associazione Horah,  l’ebook dal titolo TransumanzaLuoghi di di Pasquale D'Attoma e Arturo Del Muscio edito da I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno per Ebook Kindle su Amazon.  Introduce la serata Grazia Piscopo (Presidente Associazione Horah).  Interverranno insieme agli autori, l’editore Stefano Donno,  la giornalista ed editor Emanuela Boccassini
Reading teatrale – installazione fotografica, TransumanzaLuoghi è racconto vero, viaggio storico e antropologico nell’essenza della regione, percorso fra le suggestioni della cultura popolare dotta, mise en éspace sull’importanza della ricerca della felicità e dell’essere felice. Le immagini di Arturo Del Muscio e la prosa poetica di Pasquale D’Attoma sono il concreto strumentario di una guida emozionale nei luoghi della transumanza. «Trans–umanza è, qui, la ricerca delle proprie radici che, ed è questo il punto cruciale, non sono in un luogo soltanto ma nel muoversi da un luogo all’altro, movimento che è necessità e libertà contemporaneamente». Nell’andare dal Gargano al Salento, dal cuore al mondo, si delinea una nuova mitologia pugliese.

Pasquale D’Attoma - Nato a Conversano nel 1969, e residente a Bari. Laureato con Franco Cassano in Sociologia della Conoscenza con una tesi sperimentale sull’analisi dei metodi teatrali applicati in politica, dal 1992 inizio la mia formazione da attore, autore e regista con Marcello Prayer, Giorgio Albertazzi, Eros Pagni, Giancarlo Sepe, Sergio Fantoni; decisive le esperienze teatrali con Riccardo Caporossi nel 1998, e Jurij Ferrini nel 2008. Con Niky D’Attoma e Arturo Del Muscio abbiamo creato MarienbadTeatro confluito in Radiance – Spazio d’Arte e Teatro, percorso chiuso nel 2016. Sul nostro percorso, oltre a molte tesi di laurea, è stato scritto un saggio presente nel libro Il primato del dialogo Esperienze filosofiche, letterarie e teatrali sul silenzio, parola e ascolto a cura di Ferruccio De Natale, docente di Ermeneutica presso l’Università di Bari. Da freelance realizziamo progetti di tourism theatre, performance ed esperienze immersive totali. Dal 2017 sono docente dell’Associazione In S’cena.

Arturo Del Muscio - Nato nel 1985 vivo a Bari dove lavoro come guida turistica abilitata per la regione Puglia. Laureatomi in Scienza e tecnologie per la diagnostica e la conservazione dei beni cultuali con una tesi scientifica sul riconoscimento di leghe metalliche e gemme nella collezione Cafiero esposta presso il Museo Civico di Barletta, collaboro con la Cittadella Mediterranea della Scienza come animatore scientifico. Co–founder e responsabile storico artistico dell’associazione Tou.Play, che si occupa di gamification applicata al turismo e alle imprese. Come fotografo ho preso parte a diverse collettive, nel 2016 e 2017 partecipo a una duplice personale con l’artista messicana Yanira Del Gado. Con Niky e Pasquale D’Attoma abbiamo portato in scena nel Castello di Conversano “Liberata” progetto sul pittore Finoglio e nel 2017 “all’Orientale, visita guidata immaginativa sul quartiere Madonnella”, in prima assoluta presso il Museo Civico di Bari. Le mie foto sono visibili sul profilo instagram personale be_artic e in quello co-gestito con Pasquale D’Attoma TransumanzaLuoghi in cui raccontiamo costantemente il nostro essere transumanti di Puglia.

Photo by Rene Böhmer on Unsplash
Info link

EUROLINGUE ULTIMI APPUNTAMENTI IN TERRAZZA PER LA PRESENTAZIONE LIBRI

Presentazione del libro di Oreste Lo Pomo "Malanni di Stagione"(ed. Cairo)