sabato 30 giugno 2018

Libro CORRERE NATURALE - presentazione con l'autore Daniele Vecchioni

venerdì 29 giugno 2018

Ten alchemical paths

https://www.amazon.it/alchemical-paths-English-Stefano-Donno-ebook/dp/B07DHZLRD7/ref=sr_1_9?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1530258900&sr=1-9&keywords=stefano+donno

Poetry of supreme initiation

https://www.amazon.it/Poetry-supreme-initiation-English-Stefano-ebook/dp/B07DJVDMT5/ref=sr_1_8?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1530258900&sr=1-8&keywords=stefano+donno

Poems from paradise island by Foolchund Saahil

https://www.amazon.it/paradise-island-Foolchund-Saahil-English-ebook/dp/B07DTCDV6T/ref=sr_1_7?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1530258900&sr=1-7&keywords=stefano+donno

The truth, please, about Isabella Santacroce! by Stefano Donno: Orthopraxis of nihilism in Destroy, Luminal and Revolver

https://www.amazon.it/truth-please-Isabella-Santacroce-Stefano-ebook/dp/B07DPNP44R/ref=sr_1_6?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1530258900&sr=1-6&keywords=stefano+donno

Books of Lights by Stefano Donno : Essays on Rhonda Byrne, Fred Alan Wolf, Jasmuheen, Paulo Coelho, Joe Vitale, Paramahansa Yogananda, Hermann Hesse

https://www.amazon.it/Books-Lights-Stefano-Donno-Paramahansa-ebook/dp/B07DTF99S3/ref=sr_1_5?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1530258900&sr=1-5&keywords=stefano+donno

I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno


Una casa editrice per molti … ma non per tutti!
Ci trovate anche su ibs.it

Presentazione libro "Open Source, software libero e altre libertà" di C....

Presentazione del libro 'Mindscapes' di Vittorio Lingiardi

giovedì 28 giugno 2018

I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno


Una casa editrice per molti … ma non per tutti!
Ci trovate anche su ibs.it

Oggi a Roma presso Divago-Vini e spiriti, terza tappa del del progetto Il Tempo di un caffè - on the road book tour con Pietro Romano e il suo Fra Mani rifiutate
















Oggi 28 giugno, alle ore 19.30, a Roma, presso Divago-Vini e spiriti, in via del Pigneto 184, verrà presentato  "Fra mani rifiutate" di Pietro Romano (collana Z Diretta da Nicola Vacca per i Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno).  A moderare l'incontro sarà la Dottoressa Serena Brunelli. Questa è la terza tappa del progetto Il Tempo di un caffè - on the road book tour

La poesia è la casa delle parole e il poeta cerca la porta per potere abitare le sue stanze. Fra mani rifiutate è il libro di Pietro Romano, un poeta che scava nelle stanze delle poesia con l’intenzione di stabilire un contatto con le parole. I suoi versi indicano attraversamenti, scorticano la realtà fino a cogliere della sua forma tutta la scarnificazione che è necessaria a stabilire un contatto con l’esistenza. La sua poesia, in questo senso, è coma di varianti infinite che esplorano l’esistenza e i suoi campi minati. Il poeta prende tra le mani la parola e con gli occhi vigili sul mondo, quasi a voler lasciare una testimonianza, si insinua tra le pagine di quel “sentimento dell’esserci”, perché quello che conta nell’insensatezza di tutto è lasciare una traccia. Fra mani rifiutate è il libro di un poeta consapevole dell’importanza delle parole e del fatto che non ci sono parole all’altezza del presente che ci inghiotte. Davanti alle ustioni del mondo il poeta ha il dovere di inventare una lingua che brucia. Pietro Romano nelle sue poesie incendia le parole, chiama lo spavento in cui siamo finiti con il suo nome e non fa sconti al disincanto che ci assedia. (Nicola Vacca)

Pietro Romano (Palermo 1994) Appassionato di arte e letteratura, inizia fin dalla tenera età ad abbozzare brevi poesie e racconti. Dopo essersi diplomato al Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Palermo, frequenta il corso di Laurea in Lettere della sua città laureandosi con una tesi dal titolo “Le due anime di Giuliana Saladino: fra giornalismo e letteratura”. È autore di una raccolta di poesie, dal titolo “Il sentimento dell’esserci” (Rupe Mutevole, 2015). Suoi scritti compaiono in diverse antologie cartacee e riviste, fra cui Nel nome di Alda (Ursini Edizioni, 2015) e Repertorio di Arte e Poesia (Ursini Edizioni, 2016), In Verbis Lingue Letterature Culture anno VI, n 1, 2016 Ridersela della cultura. Comicità e sovversione delle idee dominanti tra XV e XVIII secolo (Carocci, 2016).

iQdB edizioni di Stefano Donno (i Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno)

Sede Legale e Redazione: Via S. Simone 74 - 73107 Sannicola (LE)


Presentazione del libro: "Prima dell'alba" - Paolo Malaguti

25.06.18-Presentazione del libro “Mimì Capatosta”

mercoledì 27 giugno 2018

I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno


Una casa editrice per molti … ma non per tutti!
Ci trovate anche su ibs.it


Il tempo di un Caffè (On the road Book Tour) seconda tappa a Lecce con Anna Scarsella e il suo libro White Loop presso La Rustica domani 28 giugno 2018

























Anna Scarsella docente di storia e filosofia al liceo scientifico Banzi Bazoli, è al suo terzo romanzo, “White Loop” edito da i Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno. Lo presenterà insieme al suo precedente lavoro “Io sono fantasma” edito sempre per i Quaderni del Bardo Edizioni giovedì 28  giugno 2018 alle 18.30 (e non oltre le 19,30), a Lecce, presso La Rustica in via del Delfino 3 (angolo via di leuca 41) insieme all’editore Stefano Donno

L’editore Stefano Donno mettendosi on the road si dedicherà (e dedicherà a quanti vorranno aderire agli incontri)  il tempo di un caffè (o meglio quattro chiacchere e un caffè ogni volta in un contenitore diverso) con i suoi autori e proponendo ad ogni appuntamento un libro del catalogo della casa editrice. L’idea nasce dal desiderio (perfettamente in linea con le azioni editoriali della casa editrice) di coinvolgere sempre più variegate comunità di lettori in contesti altri rispettando l’ “eco-compatibilità” e il regolare corso della quotidianità di tutti.

“White Loop” di Anna Scarsella è ambientato a Malecuti, cittadina che nasconde, tra la nebbia di tanti misfatti, le fattezze della barocca Lecce. Come ha scritto Emanuela Boccassini, “Protagonisti sono Elise e Alberto. Psicoterapeuta lei, capitano dei Carabinieri lui. Sono fidanzati da cinque anni ma vivono ognuno nella propria casa. Sovente Alberto coinvolge nelle sue indagini Elise, come consulente esterno. Due omicidi e una scomparsa impegnano i protagonisti in una serie di indagini e di ricerche che portano i due a confrontarsi con le amicizie e il lavoro, e con la vita di tutti i giorni frenetica e superficiale, con gli innumerevoli psico/problemi esistenziali che diventano patologici, con l’indifferenza del e verso il prossimo e la fugacità eterea dell’esistenza. Ma soprattutto sono le paure le vere protagoniste, quelle che ti segnano per sempre, quelle che cambiano la vita, a volte terribilmente e irrimediabilmente”.

“Io sono fantasma” di Anna Scarsella - “è un libro per chi ama gli scritti pieni di mistero, con buon contorno di cimiteri, fantasmi, morti drammatiche e un pizzico di gothic. «Aggiungiamo, con buona misura, un pizzico di psicologia e il gusto per l’ineluttabilità del fato, di antica, studiata memoria greca. E infine lasciamoci coinvolgere dal susseguirsi della trama, che incalza, senza pause e tentennamenti», sottolinea Raffaele Polo nell’introduzione. «Siamo, insomma, nello scenario che la brava autrice ci ha già fatto conoscere nei suoi precedenti scritti. Ma qui si sposa una scelta narrativa che pare fatta apposta per le edizioni de I Quaderni del Bardo di Stefano Donno, veri epigoni salentini dei fortunati Sellerio dalla copertina blu. Pensate, neppure il facile escamotage di nascondere l’identità della protagonista, facendola emergere solo nelle ultime pagine. Macchè, qui si sa già tutto, sin dal titolo. E la storia comincia e finisce senza indulgere in futili scene d’amore o descrizioni circostanziate di luoghi e persone. Di vera scuola americana, è l’azione che conta. Soprattutto l’atmosfera di squisito neo classicismo che fa emergere ombre, spiriti e bauli sospetti da cimiteri sempre deserti ed oscuri…. Poi, va bene, arriva la conclusione. E ci lascia con un sospiro di sollievo perchè il colpo di scena è ben calibrato e plausibile. Magari un po’ pittoresco, ma è così: ai fantasmi non si comanda… Vi piacciono Poe, e magari anche Lovecraft? Ecco, qui siamo in un campo totalmente diverso. Siamo a Malecuti. Possibile, che questo nome non vi dica niente?”».”


iQdB edizioni di Stefano Donno (i Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno)

Sede Legale e Redazione: Via S. Simone 74 - 73107 Sannicola (LE)