sabato 28 febbraio 2015

Ciao, sono Hiro - il libro

venerdì 27 febbraio 2015

Home Ottica Salomi

Home

SPRITZ FILOSOFICO con il filosofo UMBERTO GALIMBERTI presentato dal prof. Luca Nolasco



Spritz Filosofico il 7 marzo 2015 alle ore 12,00 presso la Libreria Bookish di Lecce in via Cesare Battisti 22 a Lecce con un ospite d’eccezione: il filosofo Umberto Galimberti che si intratterrà con i presenti insieme al Prof. Luca Nolasco conversando anche del suo lavoro Il viandante della filosofia scritto con Alloni Marco ed edito da Aliberti
"In Galimberti l'eredità della grecità si trasforma in una maieutica moderna, e coincide con la presa di coscienza della fine della metafisica e dell'avvento del nichilismo. In questo proibitivo compito - presentare le modalità di convivenza con la disperazione - Galimberti suggerisce non una retorica del disincanto, bensì le chiavi di resistenza nei confini dell'instabilità e della perdita, ormai interamente dominati dalla tecnica. E il valore paradigmatico ed esemplare di tale insegnamento è nel nomadismo morale come presupposto alla sfida del nichilismo. Argomentata analisi degli strumenti che nei secoli la filosofia ha offerto all'uomo, l'opera di Galimberti è dunque una tangibile risorsa intellettuale ed esistenziale nel baratro dell'assurdo. Questo piccolo libro è un percorso tra le ragioni che rendono la filosofia un'insostituibile compagna di ricerca non già delle ragioni ultime ma, nemmeno troppo paradossalmente, della ricerca come ragione ultima". (dalla Prefazione). 

Info e prenotazione bookishlecce@virgilio.it
0832/306676

giovedì 26 febbraio 2015

Parrucchiere - Tagliati per il successo parrucchiere Lecce: Gianni e Andrea Sasso parrucchieri tagliati per il successo uomo e x donna, taglio e acconciatura, colorazione e trattamenti per il capello, extension laser

Parrucchiere - Tagliati per il successo parrucchiere Lecce: Gianni e Andrea Sasso parrucchieri tagliati per il successo uomo e x donna, taglio e acconciatura, colorazione e trattamenti per il capello, extension laser

Salento in Giallo alla Libreria Bookish di Lecce



Nuovo e singolare evento previsto per il 28 febbraio 2015 a partire dalle 18,30 presso la Libreria Bookish di Lecce in via Cesare Battisti 22. Salento in Giallo, questo il nome dell’appuntamento, vuole essere una piccola kermesse dedicata agli autori salentini che hanno scritto sia gialli ambientati nel Salento che letteratura del genere di più ampio respiro. Un momento di incontro e confronto tra diversi stili, e diversi approcci al delitto con un filo conduttore color rosso sangue che unisce le vicende contenute in queste narrazioni: il Salento, Lecce e le zone d’ombra di una terra che sotto la splendida superfice del Barocco nascondono terribili segreti
Interverranno l’editore Piero Manni come autore di un racconto presente nell’antologia Sangu, la scrittrici Elisabetta Liguori, gli scrittori Giuseppe Calogiuri, Paolo La Peruta, Fernando Sicuro, Alberto Colangiulo, Marco Esposito, che saranno interrogati dall’Avv. Francesca G. Conte in veste sia di “inquirente” che di relatrice.

Info / telefono  0832-306676 
facebook.com/Bookishlibreria / twitter.com/Bookishlibreria

mercoledì 25 febbraio 2015

Home Ottica Salomi

Home

Doppio delitto al Grand Hotel Miramare - Le indagini del commissario Berté di Emilio Martini (TimeCrime marchio editoriale Fanucci) In libreria dal 26 febbraio



Sullo sfondo di una soleggiata Lungariva (nome di fantasia di una località ligure del Golfo del Tigullio) animata da villeggianti nel periodo pasquale, il commissario Berté si ritrova a indagare su un duplice omicidio: una coppia di amanti è stata freddata a colpi di pistola in una camera del Grand Hotel Miramare. Un’indagine difficile a cui dovrà lavorare tenendo a bada i tormenti causati dalla passione per una donna tutta curve che rifugge le sue attenzioni. Quarto mistero da risolvere per il commissario Bertè, personaggio sapientemente modellato dalla penna esperta di Emilio Martini. La mattina del giorno di Sant’Angelo il commissario Gigi Berté sta passeggiando da solo lungo il porto di Lungariva, località turistica in cui è stato “confinato” a causa di un procedimento disciplinare.  I pensieri sono rivolti al suo problematico amore con la Marzia, sposata con un capitano di lungo corso, ma vengono bruscamente interrotti dalla notizia di un duplice omicidio. Nella notte di Pasqua, in un elegante albergo, una coppia di amanti è stata freddata a colpi di pistola. Nella testa di Berté si affollano gli interrogativi. Dove ricercare l’assassino? Tra i molti clienti dell’hotel che trascorrono le vacanze in riviera? Tra i familiari o gli ex amanti delle vittime? Oppure sarebbe meglio indagare sugli affari della contessa Van der Meer, datrice di lavoro delle vittime? L’anziana contessa è una donna ancora affascinante che nasconde molti segreti... e Berté è deciso a scoprirli. Ha inizio un’indagine che porterà alla luce sorprendenti rivelazioni, anche sul fronte personale...

martedì 24 febbraio 2015

Parrucchiere - Tagliati per il successo parrucchiere Lecce: Gianni e Andrea Sasso parrucchieri tagliati per il successo uomo e x donna, taglio e acconciatura, colorazione e trattamenti per il capello, extension laser

Parrucchiere - Tagliati per il successo parrucchiere Lecce: Gianni e Andrea Sasso parrucchieri tagliati per il successo uomo e x donna, taglio e acconciatura, colorazione e trattamenti per il capello, extension laser

Portami a casa di Elena Leoni (Lupo Editore) alla libreria Bookish di Lecce



Fucine Letterarie, in collaborazione con Lupo Editore e con la Libreria Bookish, presenta “Portami a Casa” (Lupo Editore, 2014) di Elena Leoni, Venerdì 27 Febbraio 2015 alle ore 18.00 presso la Libreria Bookish, in via Cesare Battisti n.22 a Lecce. L’azione letteraria sarà curata da Stefano Donno.
Portami a casa è romanzo mozzafiato, perché unisce, senza nulla snaturare, un’anima da libro sentimentale ad un andamento da ‘giallo’. Sullo sfondo della campagna barese, tra masserie con frantoi ipogei, costruzioni a pignon, grandi ulivi, contrade e paesini, un omicidio efferato scuote il normale andamento delle cose, coinvolgendo forze dell’ordine e sospettati, in indagini crescenti e tentativi, a volte involontari, di depistaggio. Tutto ciò in un’atmosfera crescente di tensione e perenne mutazione di ipotesi e di tracce, dove un’umanità piccola e provinciale vivrà per alcuni mesi l’incubo di un arresto, ma anche il desiderio di conoscere la verità. Nello stesso scenario una donna e suo figlio cercano le parole che non hanno mai trovato per dirsi “ti amo”. La donna è Annalaura, psichiatra afflitta da sensi di colpa e stati di panico, perché è anche la sorella della vittima, Claudia, donna in carriera e senza scrupoli, assessore ai Lavori Pubblici di Casalana, del cui destino si è sempre sentita responsabile. Ma anche perché è desiderosa di confessare al figlio Riccardo un’insospettabile verità che insiste sulla loro famiglia. Riccardo, studente di Farmacia, svogliato e perso tra spinelli e donne, cerca solo di recuperare l’amore per l’unica donna che davvero ama, la madre. Dopo una breve esperienza in carcere, per detenzione di ingenti dosi di droga, il ragazzo subisce una sorta di iniziazione alla vita reale, da parte di un mentore improbabile, un boss della malavita, che lo porterà a trovare se stesso e anche a chiarire il rapporto di amore con sua madre. L’amore ritrovato, la confessione della verità inaccettabile e la soluzione del delitto avvengono simultaneamente, in un finale culminante, come in una tragedia greca.
Elena Leoni, castellanese da parte di madre, è un avvocato e vive a Monopoli con i suoi figli, Giorgio ed Edoardo. È cresciuta tra la Puglia, Ancona e Roma, dove si è laureata in Legge e ha lavorato come redattrice del telegiornale presso l’emittente televisiva GBR del circuito Cinquestelle. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto russa, femminile d’introspezione e poliziesca, ama indagare l’animo umano e le connessioni tra psiche ed emozioni. “Portami a casa” è il suo romanzo d’esordio.

Info
telefono  0832-306676 mail -  bookishlecce@virgilio.it
facebook.com/Bookishlibreria / twitter.com/Bookishlibreria

venerdì 20 febbraio 2015

Home Ottica Salomi

Home

Le figlie dello speziale di Giancarlo Picci (Kurumuny) alla Libreria Bookish di Lecce il 22 febbraio 2015



Le figlie dello speziale di Giancarlo Picci (Kurumuny) sarà presentato il 22 febbraio 2015 ore 18,00 presso la libreria Bookish di Lecce in via Cesare Battisti 22 a Lecce. Interverranno con l’autore Alessandra Peluso (critica letteraria e collaboratore di Affari italiani), e Giovanni Chiriatti (editore Kurumuny)
È una mattina assolata, come ce ne sono tante nell’estate salentina. Ora come negli anni Settanta, quando il Perugino, vicecommissario di origine umbra, fa il suo arrivo nella piccola stazione di Cursi. Con sé porta una valigia di cartone e un carico di nostalgia: il ricordo delle estati passate a Todi in casa dei nonni, la dolcezza delle sue colline, l’amore per Chiara, la promessa sposa che lo attende a casa. È in una mattina come ce ne sono tante che nelle cave, appena fuori paese, lu ‘Ntoni Sparapuddhasci viene ritrovato morto ammazzato. Affiancato dall’instancabile ed esuberante ispettore Nino Sanscitarra, il Perugino si getta a capofitto nelle indagini, con l’equilibrio incerto di chi è ‘nuovo’. Dovrà confrontarsi con usanze inconsuete e scoprire il sapore del mare, districarsi fra soprannomi impronunciabili e guadagnarsi il rispetto del brusco commissario Vercelli, imparare a ridisegnare la geografia degli affetti e dei sensi, imbattersi nelle personalità del paese: il dottore e sua moglie, il veterinario di zona, il giovane parroco, la locandiera Marcella e il suo dolore. Soprattutto, farà la conoscenza dello speziale e le sue figlie, della loro bottega e del terribile segreto che custodisce. Velati da impalpabili foulard di seta, lo attendono un sospetto al profumo di zenzero, un amore al profumo di salvia, un segreto al profumo di alloro.
Salentino di nascita e formazione, Giancarlo Picci si avvicina alla recitazione all’età di quindici anni. Fino ai diciotto frequenta la Scuola di Teatro presso il “Teatro Antoniano” di Lecce, dove studia personaggi principalmente comici. Nel 2009 esordisce come scrittore con il romanzo La luna e il garofano rosso (Il Raggio Verde edizioni). In veste di attore e voce recitante, a diciotto anni, collabora con il gruppo musicale Khaossia per l’incisione dell’album La Rassa a Bute, un dramma in musica in vernacolo antico leccese appartenente al genere dell’opera buffa napoletana. Prosegue a Roma la carriera artistica, dove, nel 2011, si diploma presso l’Accademia d’Arte Drammatica “Scharoff” in Recitazione. Conseguito il diploma, entra a far parte della Compagnia omonima, misurandosi con vari personaggi su testi di Pirandello, Cechov, Sartre, Shepard, De Filippo. Nell’estate del 2013 viene selezionato dalla giuria artistica del Todi Festival come finalista del “Concorso Giovani Attori”, che vince con l’interpretazione “Caligola” di Albert Camus. A settembre dello stesso anno, a Lecce, gli viene conferito “Il Sallentino – Riconoscimento Particolare per l’arte”. A novembre conquista il secondo posto al Premio letterario nazionale “IoRacconto 2013” nella sezione gialli/horror/polizieschi, con il racconto breve “Le figlie dello speziale”.
Info telefono  0832-306676 
facebook.com/Bookishlibreria / twitter.com/Bookishlibreria