domenica 19 agosto 2012

Cosimo Lopalco con il romanzo Tutto a posto tranne me a Castro.


Una collinetta rocciosa  sulla litoranea Castro-Santa Cesarea dove si adagia la bella casa bianca del B&B Macchia di Pele, un'ariosa terrazza che guarda sul bel giardino di fichi e fichi d'india  e sull' "adriatico  selvaggio", la gentilezza e l'intelligenza degli ospiti Amedeo e Nancy, il romanzo di Cosimo Lopalco " Tutto a posto tranne me" delle Edizioni Lupo di Copertino, un buon bicchiere di rosato di Mesagne, gli stuzzichini di mamma Santina,  la voce di Daniela Antonacci, la chitarra di Giuseppe Barbaro e  la luna che spunta sono gli ingredienti di una serata di conversazioni letterarie,  musica, letture e chiacchiere tra amici.

Domenica 19 agosto alle 20
Info: b&b Macchia di Pele
tel: 3283567460
www.macchiadipele.it
www.lupoeditore.it



Marzo 1987. Nella torpida e malavitosa Mesagne, nel sud della Puglia, il biliardino è l'unica passione di una inquieta gioventù che cerca di prolungare l'adolescenza per paura del futuro. Il bar di Salvatore è il loro punto di ritrovo. Qui, come a sfida, portando nel locale il gelo di una eccezionale nevicata fuori stagione, si presenta Rudi il Cileno, ventenne boss emergente della Sacra Corona Unita. Ma la sua sorprendente intenzione è solo quella di trovare un partner per partecipare al torneo dell'Inter Club e per Mattia Bonelli, il prescelto, si aprono giorni critici che lo vedono diviso tra una timorosa curiosità e la tentazione di una sincera amicizia.
La sua vita sembra scorrere su due binari paralleli, tra la solida e tradizionale atmosfera di casa e la strada, mentre il rapporto con Rudi rivela una insospettabile dolcezza che smuove in Mattia momenti di bilancio, ricordi sopiti e ammissioni di fragilità, riscoperta di radici.
E mentre la primavera salentina esplode in tutta la sua prepotente luminosità, a pochi giorni dalla finale del torneo di biliardino si gioca il destino dei due amici: per uno dei due il futuro sarà tutto da scrivere, dell'altro resterà una traccia di dolente purezza. Una splendida storia di crescita, di ribellione e contraddizione, di autenticità.


Nessun commento:

Posta un commento