sabato 2 maggio 2020

Ex ortodossa. Il rifiuto scandaloso delle mie radici chassidiche di Deborah Feldman (Abendstern)

Ex ortodossa è il racconto in prima persona di un incredibile percorso di crescita e di liberazione, scritto in modo sapiente e senza sconti.
«Lo stile realistico di Feldman cela profonde introspezioni». - The New York Times
«Eloquente, piacevole, e commovente quanto basta... Tutte le ragazze di Brooklyn compreranno questo libro per poi nasconderlo sotto il materasso e leggerlo al buio, in gran segreto – e qualcuna forse mediterà la sua prima fuga». - HuffingtonPost.com
«Un racconto di formazione intenso, ben scritto e straordinariamente commovente». - The Jewish Week
La comunità chassidica Satmar di Williamsburg, New York, si distingue fra i gruppi ultraortodossi ebraici per le sue regole severe. Poiché i Satmar vedono l’Olocausto come una punizione divina, per evitare che la Shoah si ripeta, vivono un’esistenza schermata e scandita dai riti religiosi. La sessualità rappresenta un tabù, i matrimoni sono combinati e nella vita di tutti i giorni si parla yiddish, poiché l’inglese è proibito. Deborah Feldman fatica ad adattarsi allo stile di vita severo e alla posizione inferiore della donna all’interno della comunità religiosa in cui nasce e cresce. Il suo senso di giustizia e la sete di conoscenza la porteranno a mettere in discussione il mondo che la circonda.

Nessun commento:

Posta un commento