domenica 19 gennaio 2020

Tutti i racconti di Clarice Lispector (Feltrinelli)

La pubblicazione in un volume di tutti i racconti, per lo più inediti in italiano, di Clarice Lispector è un grande evento culturale.
"L'indimenticabile Clarice Lispector: un Cechov al femminile sulle spiagge di Guanabara" - The New Yorker
«Tutti i racconti» di Clarice Lispector restituisce al lettore l'universo personale labirintico, frantumato e profondo della scrittrice brasiliana del Novecento. Il volume riunisce ottantacinque racconti compresi fra gli esordi e i ritrovamenti postumi, coprendo un arco temporale che assicura l'accesso alla sua intera parabola poetica e formale: dalle tracce della dolorosa matrice biografica (Clarice nasce in Ucraina da una famiglia di ebrei in fuga dai pogrom e giunge in Brasile bambina), attraverso i ricordi della sua infanzia a Recife, fino alla dimensione di intellettuale riconosciuta, venerata ed eletta a vero e proprio culto. La ricerca dell'antidoto alla morte, un bestiario pressoché enciclopedico, la natura come via di fuga, il corpo femminile costituiscono i temi privilegiati per questa operazione. Nella sua personale lingua anticanonica e contundente, Clarice narra l'individuale, la confessione, l'idiosincrasia.

Nessun commento:

Posta un commento