sabato 24 marzo 2018

L’ultimo canto di Eugenio Imbriani (Edizioni Esperidi)























La vita di Giacomo, la sua poesia, i suoi pensieri, in una Napoli vitale e soffocante, oppressa dalla censura e puerilmente entusiasta del nuovo secolo, popolaresca e velleitaria: l’amicizia con il fido Antonio, l’incontro con un personaggio pittoresco, Donnalfonso, e i suoi figli; la malattia, il traboccare del sentimento, la giovinezza che se ne va; e, infine, sulle falde del Vesuvio, nel deserto della ginestra, la composizione dell’ultimo, durissimo canto.

Eugenio Imbriani è professore di Antropologia culturale presso l’Università del Salento (Lecce). Saggista, autore di numerose pubblicazioni, di tanto in tanto si misura con il racconto.

Nessun commento:

Posta un commento