giovedì 4 febbraio 2016

MY DILEMMA IS YOU 2 di Cristina Chiperi per Leggereditore in libreria e in ebook dal 4 febbraio 2016





Cristina Chiperi ha 16 anni. Un pomeriggio di agosto, mentre le amiche sono al mare, ascolta la canzone My dilemma di Selena Gomez e immagina una storia. Che inizia subito a scrivere sul suo cellulare, caricandola sulla piattaforma Wattpad. Il risultato, dopo pochi, ma frenetici mesi di parole digitate, sono circa 14 milioni di clic.

Wattpad, community online per scrittori che sta guadagnando popolarità soprattutto tra i giovani, è un fenomeno in ascesa che ha consentito a più di 100 autori di incontrare editori che hanno portato su carta le loro storie.
Oggi Wattpad conta oltre 40 milioni di utenti nel mondo e oltre 80 milioni di storie pubblicate in oltre 50 lingue. L’85% del suo traffico arriva dal mobile. In Italia sta crescendo in popolarità gradualmente: 1 milione gli utenti che hanno prodotto oltre 600.000 storie. My dilemma is you1 è una di queste.

Le vacanze di Natale hanno portato scompiglio nella vita di Christina e dei suoi amici, ma è tempo di voltare pagina. Nuovi incontri attendono Cris, mentre le vecchie conoscenze non le risparmieranno inediti dilemmi. Giorno dopo giorno, tra piccoli e grandi problemi, gioie e difficoltà, Cris e Cam scriveranno le pagine della loro storia. I litigi cui erano abituati cederanno il posto alla passione, per poi riprendere terreno, e Cam avrà qualcosa da farsi perdonare.

Cristina Chiperi ha sedici anni e frequenta il primo liceo classico a Padova dove è arrivata con la famiglia dalla Moldavia quando aveva solo due anni. Ormai italiana a tutti gli effetti si definisce “scrittrice, adolescente e sognatrice ad occhi aperti”, molte delle sue storie le arrivano proprio mentre viaggia col pensiero nelle vite dei suoi personaggi. Per Leggereditore pubblica il primo episodio della trilogia My Dilemma is you.

UN FENOMENO DA 14 MILIONI DI CLIC SU WATTPAD! UN FENOMENO TUTTO ITALIANO! Trentamila copie vendute in due settimane.

«Dieci righe, cinquanta o quante ne vengono. Scrivono e postano in rete di getto, un episodio dopo l’altro, senza avere un plot definito in testa» (Laura Montanari, Repubblica)

«Le ragazzine svuotano gli scaffali e i genitori esultano: mia figlia legge!» (Stefania Vitulli, Il giornale)



Leggereditore – Gruppo Editoriale Fanucci
 Via delle Fornaci, 66 00165 Roma

Nessun commento:

Posta un commento