lunedì 21 luglio 2014

Arrivederci, non addio di Antonella Baiocchi per la Rassegna C’E’ Copertino il 24 luglio



Città di Copertino, Assessorato alle Politiche Culturali, Promozione del territorio, Turismo, Politiche giovanili, Rassegna C’E’ / Copertino Estate 2014 – Rassegna Caratteri presentano il 24 luglio 2014 ore 20,00 presso l’Atrio Palazzo di Città in via Malta 16 a Copertino il libro Arrivederci non addio di Antonella Baiocchi (Youcanprint). Presenta Giovanna Albi
L’autrice afferma che le maggiori sofferenze (psicologiche, psichiatriche, relazionali) che appesantiscono la quotidianità degli Esseri Umani, sono causate dall’Analfabetismo Psicologico, cioè dalla non conoscenza e quindi dall’ingovernabilità, del proprio Mondo Interiore. L’Analfabetismo Psicologico impedisce non solo di Vivere bene ma anche di Morire con serenità. Impegnata da anni nel contrasto,  da ogni fronte, di questa   piaga sociale (attraverso la psicoterapia, corsi psicoeducativi, conferenze, trasmissioni televisive, social network, siti web), dal 2013 ha iniziato ad utilizzare anche il canale dei libri. Nel suo primo libro “Il Segreto della Serenità”, spiega che la Formula della Serenità consiste nel riuscire a perseguire i seguenti 3 obiettivi: 1) vivere a propria misura, 2) ottenere la benevolenza delle persone significative, 3) superare la paura della morte. Il presente libro è stato scritto per raggiungere il terzo obiettivo della formula. Attraverso schede  illustrate, scritte con un carattere grande e con una forma espressiva ricca di metafore, semplice ma mai banale, rende abbordabili a chiunque, concetti dalla profondità cosmica. Questo libro  ha l’impagabile dono di essere un potenziale strumento per promuovere in Se Stessi e negli Altri il superamento della Paura della Morte e una visione ottimistica della Vita.
“Tutte le Paure, sono figlie della Paura della Morte!”
Questo lavoro mira a cambiare la consueta, funesta e limitante cultura che i paesi cosiddetti civilizzati hanno in merito alla Morte. L’autrice propone una visione ottimistica e positiva di questo inevitabile evento, deducendola da fonti che più di altre, a suo avviso, hanno la probabilità di  essere plausibili e  al di sopra delle parti: l’Astronomia, le Esperienze di Pre Morte, la Fisica Quantistica, l’Epigenetica. È un libro per Tutti, indipendentemente dalla razza, dalla cultura, dall’età, dalla professione e soprattutto, dall’orientamento religioso.

Antonella Baiocchi, nata a S. Benedetto del Tronto (AP), è psicologa, psicoterapeuta e criminologa. Svolge da decenni attività privata in Veneto. Dal 2009 anche in provincia di Ascoli Piceno. Ha una consolidata esperienza con le problematiche di ansia, panico, depressione, problemi di relazione e con psicosi, schizofrenia e disturbi di personalità.  Esperta di psicologia forense, comunicazione, psicologia sociale, tecniche di marketing e di vendita, dal 1990 ad oggi ha accumulato numerosissime ore di docenza in corsi di formazione e psicoeducativi per enti pubblici e privati. All‟interno degli studi di Criminologia nel 2012, ha approfondito la tematica della Violenza di Genere e si è specializzata con il massimo dei voti con una tesi poi diventata „saggio‟, dal titolo “Autopsia dell’Amore Malato” in cui approfondisce le motivazioni alla base del Femminicidio. Nel luglio 2013 ha pubblicato il suo primo libro psicoeducativo, “Il Segreto della Serenità”, realizzato per fornire strumenti capaci di far superare ai profani, il cosiddetto “Analfabetismo Psicologico e Relazionale” e contrastare la Prevaricazione nelle Relazioni. Punto di riferimento per i mass media e testate giornalistiche ha al suo attivo oltre un centinaio di articoli e presenze in TV. Nel 2012 ha realizzato curandolo sia nei contenuti che nella grafica il “Calendario 2013 dei Diritti Europei” una pubblicazione che contiene indicazioni fondamentali per combattere il Femminicidio e promuovere la Relazione Sana. Edito da A.Pro.S.I.R.. Dal gennaio 2013 conduce una trasmissione su VERA TV, da lei ideata al fine di divulgare le basi per la Relazione Sana e contrastare Violenza e Prevaricazione nella Relazione: COME VIVERE BENE (www.veratv.it )
Maggiori notizie su www.centroolistico.it e su www.antonellabaiocchi.it

Info Assessorato alla Cultura 3296444202
Comune di Copertino - Provincia di Lecce - 73043 COPERTINO (Lecce) - Via Malta, 10 - Tel. 0832 93 83 11 (centralino) - Fax. 0832 93 35 22
Posta Elettronica Certificata - Email: info@comune.copertino.le.it

Nessun commento:

Posta un commento