venerdì 2 agosto 2013

Puteca all’aperto da Kurumuny domani a Martano con le Salentine di Kurumuny Edizioni



In occasione della terza ed ultima serata della rassegna Sentieri a Sud, sabato 3 agosto, dalle 21.00 in località Kurumuny a Martano si terrà la presentazione ufficiale del progetto “Le Salentine carte da gioco”.

Per questa serata, la suggestiva campagna di Kurumuny diventerà una puteca all’aperto, per ritrovare l’atmosfera di un’epoca in cui le puteche erano i luoghi della socialità, della convivialità e dello svago dopo un’intera giornata di lavoro.

Un tempo diffusissime in tutta la provincia e poi progressivamente scomparse, tanto che oggi si possono contare sulle dita di una mano, le puteche sono state dei veri e propri centri di aggregazione. Racconta Luigi Chiriatti, tra i più importanti ricercatori di storia orale, che proprio la puteca era il luogo dove si potevano ritrovare i grandi cantori della comunità. L’ambiente ideale dove, tra un mezzoquintu di vino e una partita a carte, questi personaggi raccontavano storie e si lasciavano andare in finissimi canti, che oggi costituiscono quel corpus sonoro che è pietra miliare della nostra terra. Lungi dall’essere luoghi incantevoli e paradisiaci, di tanto in tanto le puteche erano anche teatro di sonore litigate e comunque ambienti prevalentemente frequentati da un pubblico maschile adulto.
L’augurio è di trascorrere una piacevole serata, all’insegna del buon cibo genuino e della socialità.

Saranno ospiti ‘U Papadia e Guitar Armando con Mercati generali, racconto in musica.

Sarà proposto un menù popolare, si potranno gustare pezzetti di cavallo al sugo, melanzane fritte, friselle ‘ncapunate, uova lesse, frittura di paranza e bruschette con ricotta forte e sarde. Il tutto tra una partita a scopa e un buon bicchiere di vino. 



* * *

Le Salentine sono carte da gioco regionali, che attraverso la rivisitazione dei quattro semi raccontano la simbologia del Salento, offrendo cenni su tradizioni, riti e miti, usi e costumi e riferimenti architettonici.
La realizzazione manuale, l’attenzione per il dettaglio, il recupero del simbolismo della tradizione e la cura del packaging fanno de Le Salentine un vero e proprio oggetto d’arte.
In pochi “centimetri plastificati” è racchiusa l’anima pulsante di un territorio. Il gioco diventa così un modo per entrare in una terra in punta di piedi e scoprirne le bellezze.


Mercati generali è un viaggio divertente che congiunge due mondi diversi, il Salento e Roma, animato dai sogni di due ragazzi alla fine degli anni ’70, ambientato nella notte che vive e lavora, mentre le città dormono ignare.



Info:

info@kurumuny.it | 3299886391 | 0832801528

upapadia@gmail.com | 338 681488

Nessun commento:

Posta un commento