lunedì 12 agosto 2013

MINDSPACE - Un killer senza regole di Alex Hughes (Fanucci). Traduzione di Caterina Chiappa. In libreria dal 29 agosto 2013



Appassionata di fantascienza sin da piccola, la giovane Alex Hughes ha scritto un libro molto particolare, una divertente combinazione di Chinatown e Blade Runner.

Lavoravo per l’Ordine dei telepati, prima che mi buttassero fuori a calci per una questione di droga di cui io ero solo in parte responsabile. Adesso lavoro per la polizia, sono consulente della detective Isabella  herabino, la aiuto a mandare criminali e assassini dietro le sbarre. Nessuno sa entrare come me nelle loro menti contorte, e questo fa di me il migliore negli interrogatori, ma non il più amato nel dipartimento. I poliziotti non si fidano dei telepati, e l’Ordine dei telepati non si fida di me. Ma io sono l’unico di cui tutti dovranno fidarsi, se vogliono trovare il colpevole della scia di morte che sta insanguinando Atlanta. Anche perché bisogna trovarlo in fretta: ho appena avuto una visione del futuro in cui il prossimo a morire sarò io.

Alex Hughes è stata una lettrice appassionata fin dal primo libro di fantascienza che le regalò suo nonno. Da allora ama le grandi storie di qualsiasi genere esse siano: sci-fi, fantasy e thriller. Adora anche lo swing, la cucina, il tetris e le neuroscienze, non necessariamente in quest’ordine. Vive ad Atlanta.



Nessun commento:

Posta un commento